Blog



Le Avventure del Barone di Münchhausen , Rudolf Erich Raspe 1785

edizioni BUR, 2016 pgg.179


 

Karl Friedrich Hieronimus von Münchhausen, conosciuto come Barone di Münchhausen fu un militare tedesco vissuto da 1720 al 1797

Iniziò la carriera militare come paggio del Duca di Brunswick-Luneburg trasferendosi con lui in Russia quando questi divenne generale dell’esercito russo nel 1739. Partecipò a due campagne contro l’Impero Ottomano e con la prigionia del suo superiore egli rimase in forze nell’esercito russo diventando capitano di cavalleria

Nel XIX secolo la storia aveva subito numerose trasformazioni ed espansioni da parte di molti autori ed era stata tradotta in numerose lingue. Le avventure del barone di Münchausen sono state pubblicate anche in Russia dove sono molto conosciute, specialmente nelle versioni per bambini. Nel 2005 una statua di von Münchhausen è stata eretta nella città di Kaliningrad

Non è chiaro quanto del materiale delle storie arrivi dal barone; ad ogni modo si sa che la maggior parte delle storie sono basate su storie popolari che erano in circolazione molti secoli prima della sua nascita.

Rudolf Erich Raspe (1736 / 94 ) è stato scrittore e scienziato conosciuto soprattutto come autore della raccolta di racconti fantastici Le Avventure del Barone di Münchhausen

Egli fu un esperto in svariati campi del sapere : botanica, geologia, geografia, filosofia e fu professore di archeologia a Kassel. La sua condotta di vita non fu tuttavia irreprensibile e varie disavventure lo costrinsero a riparare prima in Inghilterra e poi in Irlanda dove morì.

Raspe rielabora alcuni aneddoti, da lui pubblicati su una rivista berlinese, che narrano le buffe, iperboliche spacconate da lui attribuite ad un personaggio realmente esistito, il barone Karl Hyeronimus von Münchhausen, un avventuroso aristocratico che dopo aver combattuto con i russi contro i turchi da il 1740 a il 1741, si stabilì nella sua residenza di campagna fuori Hannover divertendosi a raccontare ai suoi amici inverosimili avventure di caccia. L'opera fu ulteriormente rielaborata e tradotta in tedesco da Bürger e divenne popolarissima in tutto il mondo. La versione di quest’ultimo è quella conosciuta dai tedeschi

Gottfried August Bürger (1747 /94)

studiò teologia, giurisprudenza finché trovò interesse per la letteratura;ebbe una naturale disposizione ad una vita smodata e priva di regole

Poiché non moderò le sue abitudini, però, fu privato di ogni sostegno Nel frattempo aveva fatto buoni progressi nei suoi studi universitari, ed ebbe la grande fortuna di riuscire a creare un circolo di amicizie con giovani uomini dai gusti letterari.

Bürger, nonostante la sua totale mancanza di moderazione morale, ebbe i suoi punti di forza come il talento per la poesia ed il folklore popolare in voga all’epoca. Le sue ballate sono le più conosciute e studiate; tra queste la Lenore , forse la più bella in tedesco

Il barone è stato ripreso in varie opere letterarie tra cui una favola di Calvino: I Cinque Scapestrati (Terra d’Otranto) dove i protagonisti assomigliano agli aiutanti del Barone che gli permettono di vincere una scommessa con cui porta via legalmente il tesoro al Sultano.

Il personaggio del barone presta il nome alla sindrome di Münchhausen in cui il paziente si procura disturbi fittizi per ottenere la compassione e l'attenzione altrui. In realtà il protagonista dei racconti vuole proprio l’attenzione del lettore o dell’ascoltatore, li vuole stupire e meravigliare attraverso le mirabolanti e talvolta fantastiche avventure in terre straniere. Raspe che fu grande letterato ma provò anche grande interesse per le nuove scoperte non poteva non amare le avventure del Barone alle quali sicuramente trovò il modo di aggiungere qualcosa di sua mano. Le avventure presentate sono figlie del Settecento, secolo di esplorazioni, scoperte scientifiche e geografiche, di grandi commerci e grandi guerre per ottenere la supremazia su terre e mari. Questa è un’opera che stupisce non solo per le avventure narrate ma anche per l’ingegno, per le scoperte, per l’intelligenza e per alcune situazioni che si sono realizzate solo nei secoli seguenti come lo stretto di Suez o di Panama. Il testo è diviso in racconti in cui il narratore in prima persona ci mostra il suo tempo: le maschere, la corte, gli intrighi, i travestimenti e le scoperte come la polvere da sparo che appare come mezzo imprescindibile per risolvere ogni impedimento. I luoghi presentati appartengono ai cinque continenti dove le avventure del Barone si dispiegano in un tempo indefinito ed irreale come la maggior parte degli eventi descritti.

letteraturatedesca, baronedimunchhausen